Via Lattanzio,23 Milano
+39 02 36592025
info@synaptica.info

RadStudio 10.4 – Prime impressioni

RadStudio 10.4 – Prime impressioni

RadStudio 10.4 è una release che promette grandi cose in tutte le aree di questo fantastico ambiente di sviluppo.

Facendo un primo giro di test abbiamo notato:

  1. Nelle applicazioni FMX abbiamo notato un notevole miglioramento del render dei caratteri
  2. Il nuovo sistema LSP (language server protocol) sembra aver reso l’IDE ancora più fluido e produttivo durante il ciclo di sviluppo
  3. Applicando la nuova caratteristica dei managed record ad un progetto che utilizzava record in modo molto intenso ci ha fatto immediatamente migliorare la comprensibilità del codice.
  4. PAServer 21 per Linux funziona egragiamente per ubuntu 18.04 e 20.04

Problemi riscontrati al primo giro:

  1. Se viene eseguita l’installazione off-line tramite ISO, get-it non funzionava e dava l’errore ““RADStudio.json” metadata file does not exist”. Questo perchè cercava il file di risorse in locale (non chiedetemi come mai), è stato suffience eseguire : GetItCmd.exe -c=useonline e tutto ha cominciato a funzionare ed ho potuto installare il mio bel FMXLinux.

 

Di seguito qualche screen-shot 🙂 per curiosità