Blog

Delphi openGL and 3ds files….

opengl.png

Ambiente di sviluppo : Microsoft Visual C++ , Delphi 7.0, GNU GCC

Come tutti ormai credo sappiano Borland include una libreria per la gestione dell’OpenGl che appunto si chiama OpenGl.pas che a sua volta mappa per windows buona parte dei metodi contenuti nella dll di sistema ‘opengl32.dll’. Questa libreria funziona molto bene, ed in passato la vecchia Borland aveva anche fatto il corrispondente .so per l’ormai defuntu Kylix.
Tutto ciò è molto carino ed esaltante, però a meno di volersi disegnare gli scenari da codice , una cosa sicuramente necessaria è la possibilità  di importare oggetti e scenari da un programma apposito. Quale programma se non il mitico 3d Studio ?
A questo punto ci si imbatte in una ricerca frenetica su internet incappando in diverse solozioni , tra cui una libreria interamente scritta in Delphi ed open source da un sito SULACO , a prima vista sembra funzioni tutto correttamente ma manipolando texture e punti luce affiorano dei piccoli problemi. Ovviamente è un buon lavoro che per chi è interessato permette di comprendere un po la struttura dei files 3ds e magari da una base per farne di conseguenza delle correzioni.
Provando e riprovando librerie si incappa nalla libreria “lib3ds” al sito www.lib3ds.org, questa libreria oltre ad essere molto veloce è anche semplicissima da utilizzare. A parte qualche prova iniziale ricompilandola come dll usando Microsoft Visual C++ ci è stato semplice utilizzarla con Delphi.

Su internet avevamo trovato già  dei sorgenti in C++ che permettevano di compilarne una dll facilmente utilizzabile, e la dll creata dal progetto si chiama lib3dsloader.dll , c’era però qualche problema nel richiamo delle procedure, perchè la definizione in C++ non era stdcall. Allora abbiamo apportato al sorgente questa piccola modifica :

1 – nel file lib3dsloader.h abbiamo definito il tipo di riferimento per l’esportazione dei metodi (LIB3DSLOADERAPI ) come __stdcall
2 – la funzione “ivan” dato un pathfile e un “filename” ritorna l’id “hadle” della memoria dove gli oggetti 3d studio sono caricati , i parametri da Delphi dovranno essere dei pChar che corrispondono in C a char *

nell’implementazione, cioè nel file lib3dsloader.cpp abbiamo modificato un po le definizioni in modo da renderle compliant, definendo il gruppo di funzioni esportate come “Extrnal C”

Download :
src libreria 3ds compreso di binario

Per usare questa libreria :

1) dovete copiare le due dll (lib3dsloader.dll e lib3ds-2_0.dll ) nella directory del progetto.
2) abbiamo creato una “unit” (libreria per i non delphini) che mappi i metodi della stessa (per il momento ci serve esclusivamente caricare gli oggetti 3dstudio), il codice della libreria per il richiamo :

ora creiamo un progetto… dove nel form main usiamo la unit dove abbiamo definito il map con la DLL

a questo punto avete caricato e state vedendo il vs modello 3DStudio all’interno del vostro form Delphi, ovviamente non ditemi quant’è veloce perchè ci son rimasto di stucco, viaggia alla stragrande anche dentro una virtual machine con le OpenGL in emulazione…. (da paura)

se avete bisogno di chiarimenti in merito lasciate pure un commento mi arriva la mail ….

a presto
ivan

This post is also available in: Inglese

Scoprite cosa possiamo fare per il vostro business
I nostri linguaggi