Blog

Back from London …. Emabrcadero Workshop

bang

Questa settimana abbiamo fatto una visitina a Londra al fine di partecipare al “Embarcadero Technologies Developer Workshop”, dove era presente David Intersimone “Chief Evangelist of Embarcadero”.
A questa sessione erano presenti diversi membri della comunità  Delphi Inglese, che è una comunità  di sviluppatori molto attiva. Gli argomenti affrontati da David I.sono stati molti, cercherò di fare un piccolo riassunto :

  • La futura versione di Delphi a 64Bit per Windows “Weaver”
  • ProjectX o DelphiX la versione in lavorazione e non ancora visibile di Delphi cross-platform
  • Una panoramica dei DB Tools di Embarcadero
  • Alcune novità  su Delphi Prism e DotNet 4.0
  • Emabrcadero All-Access
  • Un po di planning futuro…
  • Mi aspettavo presentassero una roadmap nuova per i loro prodotti,, ma per il momento hanno detto cosa vogliono fare ma non ho visto delle date ufficiali di rilascio dei vari prodotti.

    La futura versione di Delphi a 64Bit per Windows “Weaver” dovrebbe vedere la luce i primi del 2010, elenco alcuni dei punti di forza di questa versione :

  • La novità  maggiore è che dopo 14anni hanno messo mano al compilatore… Weaver permetterà  la compilazione del codice a 64bit per i sistemi Windows quindi il tipo di compilazione probabilmente sarà  scelta al momento della compilazione, ovviamente il supporto a 32bit rimarrà  a pieno.
  • Ovviamente ci sarà  il pineo supporto delle novità  di Windows 7
  • Hanno annunciato il supporto ufficiale di Firebird
  • Il compilatore sarà  comune per Delphi e C++ Builder
  • Supporto completo per la applicazioni native a SOAP 1.2
  • ProjectX o DelphiX la versione in lavorazione e non ancora visibile di Delphi cross-platform, che comprenderà  ovviamente anche C++ Builder , è una novità  attesa credo da moltissimi sviluppatori Delphi. A mio avviso un passo importante e dovuto, a quanto affermato ufficialmente da Embarcadero molti dei loro grossi clienti in America si sono spostati al mondo Mac. La domanda che risultava ovvia era il paragone tra questa nuova versione e il caro buon vecchio Kylix, al che David ha affermato delle grosse differenze. ProjectX probabilmente avrà  un unico IDE Windows e al momento della compilazione verrà  richiesto per quale ambiente compilare, sarà  possibile il debug su macchine remote e già  stanno lavorando a DataSnap per questa versione. Ciò significa la completa interoperabilità  delle applicazioni tra ambiente diversi sia a livello di metodi che di scambio dati. Importante inoltre il fatto che la VCL sarà  comune e indipendente dalla piattaforma, nel senso che per il programmatore un bottone sarà  un TButton sia per le applicazioni Windows che per tutte le altre piattaforme.
    Speriamo che questa versione esca presto, non vedo l’ora di ricompilare i miei lavori per linux.

    Una panoramica dei DB Tools di Embarcadero che sono veramente dei tool per DB fantastici, la cosa che mi piace di più di questi tools è che con lo stesso strumento gestisci DB diversi , quindi significa conoscere uno strumento unico. Al di là  delle features incredibili di questi tools (l’optimizer fa paura, l’ho visto girare su una stored oracle ), il fatto di conoscere un unico strumento abbatte tantissimo i tempi di migrazione da un db all’altro.

    David and I

    Alcune novità  su Delphi Prism e DotNet 4.0 è un argomento che personalmente non mi interessa un granchè, per DotNet tendo ad utilizzare C# trovo che Prism abbia una sintassi troppo differente da quella di Delphi pur essendo Object Pascal. Cmq Prism è compliant con le ultimissime versioni di Dot Net ed è integrato nel’IDE di Visual Studio. La cosa che mi interessa di questo ambiente per il momento è DataSnap che permette un veloce e semplice protocollo cross per il trasporto dei dati tra DotNet e le applicazioni native, senza dimenticare l’invocazione remota dei metodi. Altra cosa che Prism aggiunge alle potenzialità  di Visual Studio è il fatto di produrre applicazioni per le diverse distribuzioni di DotNet per gli ambienti Mac e Linux.

    All Access

    Emabrcadero All-Access è stile msdn di Microsoft, è una piattaforma che da accesso a tutti i tools di sviluppo e gestione DB di Embarcadero, una cosa molto carina è che tutta la piattaforma può essere copiata in locale ed eventualmente trasferita su chiavetta usb. Alcune delle applicazioni (ovviamente Delphi 2009 no) possono essere eseguite senza installazione dalla chiavetta.
    Altra cosa comoda è che per tutte le applicazioni è sufficiente una chiave unica riducendo drasticamente gli sbattimenti di liceze chiavi e quant’altro.

    future

    Un po di planning futuro.., alla fine David ha mostrato delle slides dove erano elencati tutti gli obiettivi futuri di Embarcadero e dei tools di sviluppo, attualmente credo che abbiano già  abbastanza carne al fuoco … e soprattutto io ero sfinito.

    Scoprite cosa possiamo fare per il vostro business
    I nostri linguaggi